S.I.O.I. società italiana per la organizzazione internazionale
La carriera diplomatica
Corso per la carriera diplomatica
Attività svolte e promosse dalla SIOI
Biblioteca
Storia della S.I.O.I.
organigrama S.I.O.I. sezione Campania
Link


Valid HTML 4.01!

STORIA

il ministero degli affari esteri a Roma

La S.I.O.I. ente morale a carattere internazionalistico (riconosciuto con D.P.R. del 27.12.1948 n. 1700 e disciplinato con D.P.R. del 28.12.1982 n. 948), sottoposto alla vigilanza del Ministero degli Affari Esteri, ha come finalità istituzionale la diffusione dell'informazione, la formazione e la ricerca sui temi dell'organizzazione e cooperazione internazionale e sullo sviluppo delle relazioni internazionali e sull'integrazione europea.

La S.I.O.I. fu fondata a Roma il 4 ottobre 1944 su iniziativa di un gruppo di eminenti personalità del mondo della cultura e della politica, ispirate dal comune ideale, solennemente enunciato nell'art. 1 dello Statuto della Società, "di promuovere lo sviluppo di uno spirito internazionale che superando nella visione degli interessi generali il particolarismo ispirato dall'assoluta sovranità degli Stati, faciliti l'instaurazione di un giusto e pacifico assetto della comunità internazionale".

L'attività della società, fondata allorchè l'Italia era ancora divisa dalla guerra, venne sostenuta ed incoraggiata dal governo italiano ed il Ministro degli Esteri, De Gasperi, ne propose la pronta adesione alla Federazione Mondiale delle Associazioni per le Nazioni Unite (W.F.U.N.A.), che allora si stava costituendo. Non essendo l'Italia ancora membro dell'O.N.U., la S.I.O.I. veniva a rappresentare così, un primo collegamento italiano con l'Organizzazione mondiale.

Fin dalla fondazione, la S.I.O.I. stabilì la sua sede nel prestigioso Palazzetto di Venezia, che da allora è stato simbolo delle sue attività e parte del panorama culturale della capitale italiana. Nello stesso Palazzetto di Venezia è ospitato anche il Centro d'Informazione delle Nazioni Unite per l'Italia.

Per il raggiungimento delle sue finalità - secondo l'art. 2 dello Statuto - la S.I.O.I. si propone:

  1. di promuovere e provvedere alla pubblicazione di studi su problemi politici, giuridici, economici e sociali della comunità internazionale, in vista di una efficiente e stabile organizzazione della pace;
  2. di provvedere, anche con pubblicazioni periodiche, alla documentazione ed alla discussione delle attività delle organizzazioni internazionali, di curare la diffusione in Italia delle correnti di pensiero e dei punti di vista, ufficiali e privati, che si manifestino nelle altre Nazioni riguardo ai problemi internazionali, nonché di far conoscere all'estero il più largamente possibile i contributi del pensiero italiano in materia;
  3. di organizzare convegni, seminari, conferenze e pubbliche discussioni per favorire la conoscenza dei problemi internazionali e sostenere il formarsi nella pubblica opinione di un movimento in favore dell'organizzazione internazionale;
  4. di favorire la preparazione ed il perfezionamento dei vari gruppi interessati ed in particolare dei giovani sui problemi internazionali e delle organizzazioni internazionali attraverso corsi di formazione e di specializzazione;
  5. di curare, anche con l'assegnazione di premi, borse di studio e sussidi, sia in Italia che all'estero, la ricerca scientifica e l'approfondimento della conoscienza nel campo dell'organizzazione internazionale da parte di studiosi e giovani sia italiani che stranieri;
  6. di prestare agli organi competenti per le relazioni internazionali il proprio contributo di studio e di documentazione;
  7. di collaborare con organizzazioni nazionali, estere ed internazionali, aventi fini analoghi e di partecipare a federazioni, comitati ed altri enti associativi a carattere internazionale.
S.I.O.I. Campania - Castel Capuano Via C. Muzii - 80139 Napoli
tel. (+39)342.3018720 - email info@sioi-campania.org